Sit-in delle forze dell’ordine contro la sospensione dal servizio per chi è senza vaccino

Il Governo vara nuove norme anti-covid. Intanto i contagi crescono
Views: 1960
1 0
Read Time:1 Minute, 8 Second

Si è svolta ieri a Roma in piazza Bocca della Verità, una manifestazione alla quale hanno preso parte gli di appartenenti alle forze dell’ordine e forze armate (liberi dal servizio) per protestare contro la misura della sospensione dal servizio di chi non si sottopone a vaccinazione.

Gli appartenenti ai comparti sicurezza, difesa, scuola e sanità, sono gli unici che hanno l’obbligo di vaccinarsi a differenza del resto del mondo del lavoro.

Alla manifestazione, organizzata dal comitato “Gli angeli della Salvezza”, hanno preso parte circa 150 persone.

Fatta le Legge, trovato l’inganno. C’è un escamotage che potrebbe portare quasi all’infinito il rinvio della data dell’obbligo di vaccinazione che il Governo aveva previsto per il 13 dicembre. Le norme prevedono che entro tale data dovevano essere vaccianati o comunque aver fissato un appuntamento per l’inoculazione, da effettuarsi entro i successivi 20 giorni. Chi non ha voluto vaccinarsi ed ha scelto la seconda strada, in prossimità della data prevista per l’inolculazione, bastava presentare un semplice certificato medico alla propria amministrazione e la data saltava. I 20 giorni ripartono al rientro in servizio con una nuova prenotazione. In prossimità della scadenza la presentazione di una nuova certificazione medica riazzara tutto.

In questo modo si evita la sospensione dal servizio e dallo stipendio.

Il problema, comunque, non è questa possibile “scappatoia”, ma il perchè l’obbligo vaccinale vige solo per alcune categorie di lavoratori.

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
100 %
(Visited 1.648 times, 8 visits today)

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: