Juventus-Napoli: la partita della svolta

https://www.gonfialarete.com/2021/03/13/rinviateromanapoli-juve-napoli/
Views: 291
1 0
Read Time:2 Minute, 27 Second

Domani alle 18:45 ci sarà il recupero fra Juventus-Napoli; partita che si sarebbe dovuta giocare il 4 Ottobre, ma a causa di alcune positività all’interno della squadra partenopea è stata posticipata.

Juventus-Napoli: la partita della svolta.

Sarebbe dovuto essere uno scontro scudetto, che si è trasformato improvvisamente in una lotta per raggiungere il quarto posto.

185 giorni dopo i ruoli dei due allenatori si sono invertiti.

Prima Gattuso sembrava essere pronto a non terminare la stagione alla guida dei partenopei, che si salvò grazie alla vitttoria contro l’amico Pirlo il 13 febbraio.

Ora invece è il Maestro che si gioca la propria la panchina contro quel Napoli, con il quale ha avuto il privilegio e la gioia di aggiudicarsi il primo trofeo da allenatore.

Pirlo sembrava avere tutto l’appoggio possibile dal presidente Agnelli, nonostante le pesanti sconfitte subite, ma ora la situazione comincia a diventare bollente e pericolosa.

L’allenatore bianconero, dovrà trovare nuove idee e motivizioni per poter affrontare al meglio la sfida di domani, poichè l’ombra di Allegri si inizia a fare più pesante, con il suo possibile reintegro alla guida della signora in caso di sconfitta contro il Napoli.

Gennaro Gattuso in questi mesi ha potuto recuperare tanti uomini a disposizione, come Mertens e Osimhen, assenti per quasi tutta la stagione, ma una volta tornati, hanno aiutato in maniera decisiva gli azzurri a rientrare prepotentamente in corsa Champions.

Indisponibili per la Juventus Bonucci, Demiral e Bernardeschi, risultati positivi al Covid-19

Ritornano a disposizione Arthur, McKennie e Dybala, che non erano stati convocati nella scorsa partita a causa di una loro violazione alle norme anti covid.

Come dichiarato da Andrea Pirlo in conferenza stampa l’attaccante argentino sta bene e nonostante non abbia ancora i 90 minuti nelle gambe potrebbe giocare titolare mercoledì sera.

La Juventus sente assolutamente l’esigenza della sua classe, delle sue inventive, della sua magia, per potersi rendere maggiormente pericolosa in avanti e lasciarsi alle spalle questo momento negativo.

Juventus-Napoli: la partita della svolta.

Ci saranno dei cambiamenti rispetto la scorsa partita.

L’errore di Kulusevsy al derby potrebbe costare caro allo svedese, che verrà sostituito da Cuadrado.

Dunque, Danilo tornerà nel suo ruolo naturale, posizionandosi largo in difesa, lasciando in mezzo campo la coppia Rabiot-Bentancur.

In avanti il duo sarà composto da Morata-Ronaldo. Il portoghese dopo aver agganciato Romario a quota 772 gol, avrà voglia di superarlo. E chissà se sarà proprio una sua rete a decidere l’incontro.

Il Napoli invece, ritrova Zielinsky dal primo minuto, dopo essere partito dalla panchina nell’ultima sfida.

Largo a sinistra ci sarà il capitano, invamovibile nelle gerarchie di Gattuso, mentre a destra sarà ballottaggio fra Lozano e Politano.

Probabilmente la miglior stagione in carriera per quest’ultimo che ha collezionato 8 gol e 5 assist.

Davanti giocherà Mertens e non Osimhen.

Gattuso punta sul’imprevidibilità del belga in modo tale da non lasciare punti di riferimento alla difesa bianconera.

Fonte: Juventusnews24.com

Happy
Happy
100 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %
(Visited 30 times, 1 visits today)

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: