Il Frosinone a Salerno per cercare di risorgere o certificare una stagione fallimentare

Il Frosinone a Salerno per cercare di risorgere o certificare una stagione fallimentare
Views: 256
0 0
Read Time:1 Minute, 36 Second

Seconda partita di Fabio Grosso sulla panchina del Frosinone e l’impegno è subito dei più gravosi. Si va all’Archi ad affrontare la Salernitana terza in classifica in coabitazione con in Monza. La squadra di Castori, che punta alla promozione in Serie A, viene dalla sconfitta con i salentini, che vorrà essere subito cancellata.

Per il Frosinone, specialmente quello di questo periodo, è un match molto difficile. Il problema è sempre il solito: chi segna? Un problema che c’era con Nesta e pare continuare con Grosso. Il neo tecnicio gialloazzurro almeno ha una idea fissa sul modulo di gioco con il quale schierare la sua squadra ma davanti chi gioca gioca alla fine il gol latita e se non segni, realizzando almeno un gol più dell’aversario, non vinci. Con i tre punti conviene richiare perchè un punto vale veramente poco.

Continua l’assenza di Millico, ma non può essere questa la giustificazione circa la mancata prolificità dell’attacco, visto che il giocatore del Torino nella sua giovane carriera non ha fino ad oggi realizzato molti gol.

Una sconfitta, che sulla carta ci può anche stare, potrebbe avrebbe effetti devastanti nel Frosinone. Il calendario non è dalla parte dei giallazzurri, visto che nelle prossime settimane dovrà affrontare in casa Cittadella, Pisa ed in trasferta Pordenone e Spal. Tre squadre in lotta per i playoff mentre quella con i ramarri potrebbe risultare decisiva per la bassa classifica.

Qualcuno, mesi or sono, dava fiato alla trombe, tanto per citare Mike Buongiorno o il Gen. Figliuolo, affermando che centrare il playoff era il minimo, mentre ora afferma che se non dovesse accadere  (ed allo stato attuale è molto probabile) non sarebbe un problema. Quale delle due è il vero pensiero? Ci sarà un ridimensionamento?

Probabili formazioni:

Salernitana 3-5-2: Belec; Gyomber, Veseli, Jaroszynski; Kupisz, Di Tacchio, Coulibaly, Anderson, Casasola; Djuric, Tutino.

Frosinone 4-3-3: Bardi; Salvi, Szyminski, Ariaudo, D’Elia; Gori, Maiello, Kastanos; Brignola, Iemmello, Novakovich

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %
(Visited 33 times, 1 visits today)

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: