Il Real Madrid manda a casa l’Atalanta

Views: 214
0 0
Read Time:1 Minute, 10 Second

Era sicuramente il peggior Real Madrid degli ultimi 20 anni, ma è bastato ad eliminare l’Atalanta di Gasperini. Alla vittoria per 1 a 0 all’andata al Gewiss Stadium di Bergamo ha fatto seguito il 3-1 all’Alfredo Di Stefano nella Ciudad Deportiva Real Madrid.

Se possiamo discutere sull’arbitraggio dell’andata ieri sera è stata l’Atalanta a fare harakiri. Un passaggio sbagliato al 34′ di Sportiello durante la “famosa” impostazione del gioco dal basso, ha compromesso la già difficile partita. Palla intercettata da Modric che antra in area e serve al centro l’accorrente Benzema, per il quale, è un gioco da ragazzi segnare.

Nel secondo tempo gli orobici provano a pareggiare prima con Zapata e poi con Muriel. Al 60′ Toloi stende Vinicius che lo aveva saltato entrando in area e si stava involando verso il portire: calcio di rigore che Sergio Ramos trasforma.

Il gol dell’Atalanta arriva all’83’ quando Muriel pennella una punzione che passa sulla barriera e si infila all’incrocio dei pali della porta difesa da Courtois.

Non passa neanche un minuto ed arriva la terza rete dei blancos con Asensio che in posizione defilata batte Sportiello.

Finisce così allo stadio Alfredo Di Stefano l’avventura di Gasperini e delle sua squadra nell’edizione 2020/21 della Champions League, ma le possibilità di tornarci anche il prossimo anno ci sono (avversarie permettendo).

Il Real appronda ai quarti, ma viste le altre competitor sarà dura andare avanti.

 

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %
(Visited 10 times, 1 visits today)

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: