Sprint Champions

Napoli - Bologna : Esultanza di Insigne e Gattuso

Views: 154
0 0
Read Time:2 Minute, 9 Second

Stasera alle 20:45 per la prima volta Rino Gattuso affronterà il Milan a San Siro. Una partita molto difficile contro la rivelazione del campionato. Era partita per un posto in Europa e si ritrova a lottare con i cugini per la vittoria finale.

Stasera sarà sicuramente un Napoli diverso rispetto all’andata . Un Napoli più guardingo che affronta una squadra in salute, serena dove gira tutto per il verso giusto.

Come è capitato spesso in questo campionato non poteva mancare  l’infortunato di turno. Questa volta è capitato a Rrhamani che durante l’allenamento del venerdì si è fermato per un fastidio muscolare riportando una elongazione del bicipite femorale destro.

Almeno due settimane di stop. Altra tegola per Gattuso . Un anno davvero difficile.

Dispiace anche per il giovane difensore che ha avuto un debutto un pò sfortunato. Ripresosi alla grande dopo una serie positiva di partite ecco la maledizione che si accanisce contro.

Oltre a Rrhamani, anche Manolas e Lozano non sono partiti per Milano. Scelte obbligate in difesa con Maksimovic e Koulibaly centrali. Sulle fasce agiranno Di Lorenzo ed uno tra Mario Rui ed Hysaj.

Se l’emergenza riguarda ancora la difesa segnali positivi arrivano in attacco dove seppur non al cento per cento sono stati recuperati Mertens ed Osimhen.

Sicuramente non li vedremo insieme dal primo minuto. La condizione fisica di entrambi è tale da non consentire una partita intera. Ci sarà una staffetta. Visto anche il prossimo impegno in casa di una diretta concorrente quale la Roma.

La scorsa domenica con il Bologna ci sono state le prove generali  e la staffetta ha funzionato.

Osimhen  ha spaccato la partita entrando e segnando il gol del raddoppio.

Con Mertens si tolgono punti di riferimento agli avversari, si punterà più al fraseggio mentre con Osimhen il Napoli cercherà gli spazi in profondità e anche l’alternativa alle ripartenze dal basso.

Alle spalle di uno dei due agiranno Politano, Zielinski e Insigne quest’ultimo reduce da un’annata eccellente ed è a lui che si affidano i tifosi partenopei.

Centrocampo confermato con il duo Demme -Fabian Ruiz con Bakayoko pronto ad entrare dalla panchina.

In porta salgono le quotazioni di  Ospina su Meret.

Sul fronte rossonero ritorneranno a disposizione di Pioli il difensore Theo Hernandez e Calhanoglu. Rebic partirà dalla panchina mentre Calabria e Romagnoli sono in dubbio.

Confermato in attaco Rafael Leao in attesa del ritorno di Ibra.

Arbitra Pasqua di Tivoli

Probabili formazioni

Milan: Donnarumma; Dalot, Kjaer, Tomori, Hernandez; Kessie, Tonali; Castillejo, Calhanoglu, Krunic; Leao. All.Pioli.

Napoli: Ospina; Di Lorenzo, Maksimovic, Koulibaly, Hysaj; Fabian Ruiz, Demme; Politano, Zielinski, Insigne; Mertens. All.Gattuso.

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %
(Visited 10 times, 1 visits today)

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: