https://www.ilbianconero.com/a/ronaldo-pirlo-cosa-c-e-dietro-alla-sostituzione-con-l-inter-tutt-98981
Views: 245
1 0
Read Time:2 Minute, 0 Second

Domani alle ore 21:00 la Juventus sfiderà il Porto di Sérgio Conceição; partita valida per il passaggio del turno ai quarti di finale di Champions League.

Juventus-Porto: dentro o fuori?

All’andata la squadra portoghese ha sconfitto per la prima volta nella loro storia quella bianconera con il risultato di 2-1, grazie alle reti di Taremi e Marega.

Il punteggio collezionato allo stadio ‘do Dragao’ è stato frutto dell’ottima organizzazione sia difensiva che offensiva della squadra di Conceição.

Inoltre, il tecnico portoghese è una vecchia conoscenza del nostro campionato e questo gli ha permesso di saper sfruttare in maniera ottimale i punti deboli della squadra di Torino.

I bianconeri, sebbene abbiano disputato una bruttisima prestazione all’andata, deludendo le aspettative dei propri tifosi, sono tenuti ancora in gioco da una rete di Federico Chiesa, che garantisce speranza per la sfida di domani.

La Juventus, dovrà vedere questa sfida come un’oppportunità, soprattutto dopo le due precedenti edizioni della Champions League, che ha condotto i bianconeri all’eliminazione contro Ajax e Lione.

Un’opportunità per confrontarsi, e tirar fuori la grinta, determinazione e il carattere visto contro la Lazio.

Juventus-Porto: dentro o fuori?

In attacco il tandem sarà comporto da Morata e Cristiano Ronaldo.

Quest’ultimo dovrà trascinare ancora una volta la propria squadra, come avvenuto nel 2019 contro l’Atletico Madrid.

In quell’occasione il portoghese segnò una tripletta, ribaltando così il risultato dell’andata.

La Juventus però, per poter sognare e vivere una notte magica, avrà bisogno di tutto il gruppo, sfoderando la miglior prestazione possibile.

A coprire la porta di Szczesny ci sarà sicuramente Bonucci, con affianco uno fra Demiral o Chiellini.

Al centrocampo dovrebbe rivedersi Arthur. Servirà tutta la sua qualità in mezzo al campo per poter assicurare una costruzione dal basso fluida, e mettere i suoi compagni nella condizione migliore di poter fare bene.

Sulle fasce giocheranno Chiesa e probabilmente Ramsey.

I bianconeri riusciranno a ribaltare il risultato dell’andata e accedere ai quarti di finale di Champions League?

Il Porto invece, scenderà sicurmente in campo con Marega e Taremi, che hanno permesso alla squadra portoghese il successo dell’andata.

In difesa Diogo Leite e Sarr andranno a sostituire Pepe e Mbemba.

A rischio anche Corona, con l’ex Inter, Lazio e Parma che schiererebbe Uribe e Oliveira in mediana, mentre sulle fasce spazio a Diaz e a Otavio, che hanno il compito di tenere impegnata la retroguardia bianconera.

 

 

 

 

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %
(Visited 24 times, 1 visits today)

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: