https://11contro11.it/juventus-nicolo-fagioli-esordio-serie-a/
Views: 231
2 0
Read Time:1 Minute, 56 Second

Domani alle 20:45 la Juventus sfiderà la Lazio di Simone Inzaghi; visibile sul canale Dazn

Juventus-Lazio: gioca Fagioli?

La Juventus, con le indisponibilità di Arthur, Bonucci Cuadrado e Dybala ha dimostrato grandi difficoltà nella costruzione del gioco, producendo un possesso palla sterile e inefficace.

Con le assenze di questi calciatori, l’allenatore Andrea Pirlo aveva consegnato le chiavi del centrocampo a Bentancur, ma ieri la Juventus Football club ha comunicato che il calciatore uruguagliano è risultato positivo al Covid-19.

Per questo motivo domani potrebbe essere il turno di Fagioli.

Il centrocampista classe 2001 aveva già esordito in prima squadra il 27 Gennaio 2021; partita in cui la Juventus ha sconfitto la Spal con il risultato di 4-1.

Già in quell’occasione Fagioli ha mostrato di avere ritmo, visione di gioco ed una capacità incredibile di servire i compagni con i tempi giusti.

Juventus-Lazio: gioca Fagioli?

I bianconeri però, non hanno emergenza solo al centrocampo ma anche in difesa.

Sebbene ci sia ottimismo per le condizioni di De Ligt, potrebbe comunque non scendere in campo per essere preservato nella sfida di Champions League di martedì prossimo contro il Porto.

Oltre all’olandese, non saranno della partita nemmeno Chiellini,Dragusin e Frabotta.

Dunque, in difesa potrebbe rivedersi Federico Bernardeschi, dopo la confortante prestazione contro lo Spezia.

In attacco con Morata non al meglio, dovrebbe giocare titolare Kulusesvky, affiancando così Cristiano Ronaldo.

Il portoghese cercherà di trascinare ancora una volta la propria squadra, con la speranza di avvicinarsi sempre di più all’Inter di Antonio Conte.

La Lazio invece, vorrà invertire rotta, poichè dopo la batosta subita contro il Bayern Monaco, la squadra di Simone Inzaghi è uscita sconfitta anche contro il Bologna.

Sebbene le difficoltà che stanno incontrando in questa stagione, i biancocelesti sono la seconda squadra a vincere più titoli in Italia negli ultimi 10 anni, contenendo così la supremazia della società Agnelli.

Inoltre, la Lazio all’andata è riuscita anche a rovinare la festa alla squadra di Torino, ottenendo il pareggio al 95′ con la rete di Caicedo.

Come all’andata, l’attaccante ecuadoriano partirà dalla panchina, lasciando la titolarità a Correa e a Ciro Immobile.

Simone Inzaghi non potrà contare però su Radu, Luiz Felipe e le galoppate di Lazzari.

Quest’ultimo verrà sostituito da Lulic, che giocherà nella sua solita posizione a sinistra, con Marusic sul versante opposto.

 

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %
(Visited 27 times, 1 visits today)

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: