La Roma abbandona il progetto dello stadio a Tor di Valle

La Roma abbandona il progetto dello stadio a Tor di Valle
Views: 163
0 0
Read Time:1 Minute, 12 Second

Sono passati più di 3300 giorni da quando James Pallotta e Luca Parnasi firmarono a Miami l’accordo per il nuovo stadio della A.S. Roma, che sarebbe sorto nell’area dell’ex ippodromo di Tor di Valle.

Da quella data seguirono passerelle di presentazione al Campidoglio, dove Pallotta venne accolto coni tappeti rossi dalla Sindaca Virginia Raggi. Poi in primo stop, legato ad una inchiesta giudiziaria che vide coinvolto Parnasi, nella quale entrava anche la costruzione dello stadio della Roma.

Le autorità cittadine, nonostante tutto, si sono sempre spese a favore di tale progetto, anche se in passato alcuni elementi della giunta comunale, come l’ex assessore all’urbanistica Berdini, si erano detti contrari al progetto per motivi legati alla logistica ed all’ambiente.

Ora, la società gestita dai Friedkin, ha detto basta ed abbandona il progetto di Tor di Valle.

Nel comunicato della A. S. Roma, emesso al termine del consiglio di amministrazione, uno dei motivi dell’abbandono del progetto è la modifica dello scenario economico internazionale, comprese le prospettive finanziarie dell’attuale progetto stadio.

La risposta di James Pallotta non si è fatta attendere e su twitter ha cosi commentato: “Sono tristissimo per la città di Roma e per la Roma. Pochi cretini (voi sapete a chi mi riferisco) hanno rovinato un gran progetto per tutti. Deluso”.

La giunta comunale, che per ovvii motivi elettorali si era sempre schierata a favore del progetto, ha annunciato che i lavori urbanistici previsti nell’area andranno comunque avanti.

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %
(Visited 10 times, 1 visits today)

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: