Non basta la vittoria 2-1 con il Granada, Napoli eliminato dall’Europa League

Delusione a fine gara

Views: 209
0 0
Read Time:1 Minute, 9 Second

Non è bastata la vittoria ed un secondo tempo convincente per ribaltare il risultato dell’andata e superare il turno.

Eppure i presupposti c’erano tutti perché già al 3° minuto la squadra partenopea era in vantaggio con una bella rete di Zielinski. Ricevuta una palla recuperata da Bakayoko a centrocampo, il polacco dal limite, di sinistro infilava in rete. Ma al primo vero affondo della squadra spagnola ecco il solito sbandamento difensivo e il Granada pareggiava con un colpo di testa di Montoro lasciato libero da Rrhamani e tra tre difensori. A Meret non rimaneva che guardare la palla depositarsi alla sua sinistra.

Il Napoli accusava il colpo, a questo punto serviva una vittoria con tre gol di scarto. La squadra perdeva la lucidità iniziale che ben aveva fatto sperare. Al 35′ minuto una magistrale punizione di Insigne dal limite si andava a stampare sulla traversa. La partita che sin qui era stata abbastanza corretta con  l’arbitro che aveva lasciato andare diversi interventi, si infuocava al termine del primo tempo e per tutto il secondo con una serie incredibile di ammonizioni.

Nella ripresa gli uomini di Gattuso ce la mettevano tutta, trovavano anche la rete del vantaggio ma non è bastato per la qualificazione. Napoli comunque esce a testa alta nonostante la situazione particolare.

Migliori in campo per il Napoli Ghoulam, Koulibaly, Zielinski; per il Granada Montoro, Kenedy e Foulquier.

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %
(Visited 10 times, 1 visits today)

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: