Mondiali di sci Cortina 2021, il bilancio della manifestazione

Mondiali di sci Cortina 2021, il bilancio della manifestazione
Views: 234
0 0
Read Time:59 Second

Con la gara di slalom maschile vinta dal norvegese Sebastian Foss-Solevaag, si sono conclusi domenica i Mondiali di Cortina.

Una manifestazione senza pubblico, causa la pandemia, che comunqe si è dimostrata di alto livello tecnico con una organizzazione perfetta.

Nonostante i rinvii dei primi giorni causa le avverse condizioni meteo, alla fine tutte le gare si sono disputate regolarmente, con le piste in condizioni perfette.

Al primo posto del medagliere c’è l’Austria con otto medaglie complessive, 5 d’oro, 1 d’argento e 2 di bronzo. Secondo posto per la Svizzera con 9 medaglie (3 – 1 – 5) e terza la Francia con 5 medaglie (2 – 1 – 2).

Per l’Italia un giudizio appena sufficiente. L’assenza di Sofia Goggia si è purtroppo fatta sentire. Da alcuni atleti, come Paris, ci si aspettava almeno una medaglia. A risollevare sorti e medagliere azzurro ci ha pensato Marta Bassino che ha trionfato nel gigante parallelo. Una medaglia che verrà ricordata perchè la disciplina dello slalom parallelo era all’esordio in una manifestazione iridata.

Durante la cerimonia di chiusura Cortina d’Ampezzo ha passato il testimone a Courchevel-Méribel, che organizzerà i 47° Campionati Mondiali di sci alpino nel febbraio del 2023.

 

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %
(Visited 13 times, 1 visits today)

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: