Napoli stoico, con personalità e coraggio batte la Juve e ne frena la rincorsa al primato

Insigne

Insigne : Esultanza dopo il gol realizzato

Views: 255
1 0
Read Time:2 Minute, 8 Second

Con personalità ,temperamento e cuore la squadra azzurra batte la Juventus 1 a 0.

Si sono visti finalmente spirito di squadra ordine tattico come non mai.

Numerose le  assenze (sette)  che sono aumentate con il forfait di Ospina dieci minuti prima dell’inizio per un problema muscolare durante il riscaldamento.

Non bastasse gli ultimi dieci minuti giocati in inferiorità numerica causa infortunio di Lozano rimasto in campo per far numero, e Meret anche lui claudicante causa infortunio durante l’arrembaggio bianconero.

Un primo tempo caratterizzato dall’episodio che ha deciso la gara.

Una manata sul viso di Rrahmani da parte di Chiellini su uno spiovente in area d’Insigne su calcio di punizione.

Doveri richiamato dal Var decretava la massima punizione e ammoniva il difensore.

Rigore calciato da Insigne che mandava il pallone sotto la traversa, nulla da fare per Szczesny e Napoli in vantaggio.

Dopo un avvio di stampo bianconero ,la squadra azzurra prendeva coraggio attaccando gli spazi specialmente sulla sinistra dove Cuadrado spesso trovava difficoltà grazie alle incursioni di Insigne e Mario Rui.

Il secondo tempo è stato di dominio juventino. Grande sofferenza per i ragazzi di Gattuso che hanno saputo difendere a denti stretti il vantaggio portando così a casa tre punti che fanno classifica ma più di tutto morale in un momento così particolare.

Il Napoli è in grandissima difficoltà, ci mancano tantissimi giocatori, abbiamo fatto la partita che dovevamo fare,  sofferto tanto ma grande spirito di squadra.  La Juve sicuramente meritava qualcosa in più.

Grande vittoria, ci voleva per il morale, adesso speriamo di recuperare tutti i giocatori che ci mancano perchè siamo corti e abbiamo tante partite.

Quest’anno non ho avuto mai gli attaccanti a disposizione e se stiamo ancora in corsa per la Champions gran merito è dei ragazzi.

Peccato per una serie di punti che abbiamo perso frutto di partite altalenanti.

Penso che siamo venuti meno a livello di mentalità, ma non bisogna dimenticare quello che abbiamo passato, tanti i giocatori che son venuti a mancare in tutti questi mesi.

Non ho avuto mai dubbi sulla fiducia dei miei giocatori, qualsiasi cosa si propone durante la settimana è una squadra che ascolta.. Ora bisogna guardare avanti continuare fino alla fine poi si vedrà cosa succederà“.

Queste le parole del mister Gattuso a fine partita ai microfoni di SKY.

Da ricordare che il capitano Insigne con questa rete raggiunge quota 100 e si porta al settimo posto della classifica dei marcatori di tutti i tempi capeggiata da Dries Mertens.

Migliori in campo

Napoli : Insigne – Lozano – Meret – Rrahmani

Juventus : Chiesa – Alex Sandro – Ronaldo

 

Happy
Happy
100 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %
(Visited 30 times, 1 visits today)

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: