Non sono ammessi più sbagli, Gattuso rischia

Gattuso in panchina

Views: 218
0 0
Read Time:1 Minute, 12 Second

Non poteva capitare avversario peggiore per un pronto riscatto dopo le ultime uscite. Serve  una prova d’orgoglio per dimostrare alla piazza che il Napoli è unito.

Gattuso arriva a questa sfida con una squadra decimata da tante indisponibilità in un momento di crisi, sia di gioco che risultati e con un ambiente sfiduciato.

Ora il suo futuro in questo campionato dipende dalla partita di questa sera al “Maradona” dove alle 18:00 affronterà una Juventus reduce da sette vittorie consecutive di cui tre in campionato e con il morale alle stelle.

E pensare che un girone fa la situazione era totalmente al contrario.

Scelte obbligate per quanto riguarda la difesa priva di Koulibaly, Manolas, Ghoulam, Hysaj, centrocampo tutto da decidere dopo la rinuncia di Demme, con Bakayoko e Zielinski mentre un attacco tutto inedito con Osimhen e alle sue spalle il trio Lozano Insigne Politano. Il capitano agirà da sotto punta con il compito di dare mano al centrocampo e non dare punti di riferimento.

Nella Juve mancheranno Arthur, Dybala, Ramsey. Bonucci c’è ma partirà dalla panchina. Morata farà coppia con Ronaldo mentre centrale in difesa ritorna Chiellini con De Ligt, sulle corsie esterne Cuadrado e Alex Sandro, rientro di Betancur a centrocampo dopo la giornata di squalifica.

Probabili formazioni

Napoli: Ospina; Di Lorenzo, Maksimovc, Rrhamni, Mario Rui; Bakayoko, Zielinski; Politano, Insigne,Lozano; Osimhen.

Juventus: Szczesny; Alex Sandro, DeLigt, Chiellini, Cuadrado; McKennie, Bentacur, Rabiot, Chiesa; Morata, Ronaldo.

Arbitro : Doveri di Roma

Happy
Happy
50 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
50 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %
(Visited 34 times, 1 visits today)

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: