Frosinone Reggina 1-1. Ciociari nel primo tempo assenti ingiustificati

Frosinone Reggina 1-1. Ciociari nel primo tempo assenti ingiustificati
Views: 253
0 0
Read Time:1 Minute, 53 Second

Spesso il Frosinone di Nesta dimentica che le partite si svolgono in due tempi da 45 minuti l’uno e ne gioca uno solo.

E’ già successo altre volte che i giocatori ciociari seppur fisicamente presenti in campo nel primo tempo, di fatto erano assorti nei loro pensieri.

Oggi, con la Reggina, stesso copione. Rispolverato il 3-5-2, nel primo tempo non c’è stata traccia del Frosinone. L’unica squadra in campo è stata la Reggina che con l’ex romanista Menez era padrona assoluta del campo.

Proprio da una azione del francese al 29′ la Reggina va in gol con Folorunsho.

Tutto il primo tempo è di marca Reggina con Menez e Di Chiara sugli scudi. Nei 46′ del primo tempo nessun tiro nello specchio della porta difesa da Nicolas.

Al rientro in campo Nesta cambia modulo e passa al 4-3-3, sostituendo un difensore, Ariaudo per Tribuzzi, ultimamente reinventato attaccante esterno e Parzysek per Kastanos.

Ora comincia a vedersi anche il Frosinone. I ciociari sembrano aver cambiato marcia, ma manifestano sempre la problematica nel segnare.

Il successivo ingresso di Boloca da ancora maggior vivacità ai ciociari.

All’83’ per un fallo in area di Cionek su Rohden l’arbitro Serra di Torino decreta il calcio di rigore. Va sul dischetto Tabanelli che con un delizioso tocco sotto realizza il gol del pareggio.

La partita va avanti fino al 90′ con il Frosinone che cerca di conquistare l’intera posta in palio, ma alla fine il risultato resta inchiodato sull’1 a 1.

Se si nutrono ambizioni, come credo le abbia il Frosinone, non è possibile non giocare per un tempo. Se nei primi 45′, dove hanno giocato solo i reggini, la squadra di Breda andava sul 2 a 0, i ciociari sarebbero stati in grado di riprenderla? Non c’è la controprova, ma dopo una prestazione del genere nei primi 45 minuti, recuperarla se non fosse stato impossibile, quantomento sarebbe stata ardua.

Ora occorre una sterzata dove tecnico, giocatori e società debbono farsi un esame di coscienza, capire gli errori, magari ricorrere anche al mercato se necessario.

Il Frosinone al momento è al 10° posto e fuori dai playoff. Davanti corrono ed anche se i ciociari hanno una partita da recuperare, non aspettano di certo Nesta ed i suoi uomini.

Frosinone Reggina 1-1. Ciociari nel primo tempo assenti ingiustificati

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %
(Visited 39 times, 1 visits today)

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: