Coppa Italia Primavera: la Spal cala la “manita” col Frosinone

Coppa Italia Primavera: la Spal cala la "manita" col Frosinone
Views: 181
0 0
Read Time:1 Minute, 13 Second

Una turno di Coppa Italia che sembrava non dover mai cominciare, visto il ritardo dell’arrivo della terna arbitrale e forse per il Frosinone sarebbe stato meglio perché alla fine la Spal si è imposta per 5 a 0.

Un sedicesimo di finale che non ha avuto storia. Una Spal più fisica e anche più forte si è sbarazzata del Frosinone con un punteggio che non ammette dubbi.

I ragazzi di Scurto alla fine calano la “manita” e superano agevolmente il turno dove troveranno l’Empoli.

In tribuna il direttore tecnico Angelozzi ed il tecnico della prima squadra Nesta.

FROSINONE (3-5-2): Trovato; Giordani (11’ st Maestrelli), Santarpia, Bracaglia; Maugeri (36’ st Potenziani), Selvini (36’ st De Julis), Battisti (22’ st Bruno), Peres, Coccia; Jirillo, Vitalucci (36’ st Orlandi).

A disposizione: Palmisani, Pacetti, Nigro, De Blasio.

Allenatore: Marsella.

SPAL: Galeotti; Alcides (28’ st Iskra), Peda, Raitainen, Yabre; Attys, Colyn (15’ st Teyou), Tunjov, Ellertsson (32’ st Suffer), Campagna (15’ st Pinotti), Cuellar (28’ st Mamas).

A disposizione: Wozniak, Csinger, Borsoi, Simonetta, Fiori, Dell’Aquila, Rigon.

Allenatore: Scurto.

Arbitro: sig. Pashuku di Albano (Roma); assistenti sigg. Pressato e Veronica Vettorel di Latina.

Marcatori: 39’ pt e 16’ st Cuellar, 2’ st Ellertsson, 27’ st Tunjov, 46’ st Pinotti.

Note: angoli: 2-2; ammoniti: 13’ pt Raitanen (S), 29’ pt Alcides (S), 37’ pt Peres (F), 5’ st Bracaglia (F), 24’ st Selvini (F), 44’ st Jirillo (F); espulso: 44’ st Attys (S).

(foto Frosinone Calcio)

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %
(Visited 6 times, 1 visits today)

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: