Prada Cup 2021: si cappotta lo scafo di American Magic, attimi di paura

American Magic
Views: 164
0 0
Read Time:2 Minute, 4 Second

Attimi di tensione e paura nell’ultima regata del secondo round della Prada Cup 2021 che vedeva opposti Amercina Magic e Luna Rossa. Una giornata con un vento a tratti superiore a 20 nodi. Dopo aver girato sull’ultima boa che immetteva al lato finale della gara, lo scafo americano, in quel frangente in testa nettamente su Luna Rossa, nella poggiata successiva, causa un errore o un problema tecnico, la randa non viene allentata.

Questa situazione con la vela bloccata, aggiunta ad una forte raffica di vento sulle vele la prua, fa si che American Magic prima si impenna e poi si ribalta sulla sul lato.

Attimi di paura non solo per l’equipaggio ma anche tra gli spettatori nel vedere questa scena, che fortunatamente alla fine non provoca danni fisici agli americani.

Questa situazione favorisce Luna Rossa con Spithill che sceglie in sicurezza una rotta più larga rispetto agli americani, si porta al comando della regata e conduce in tranquillità lo scafo al traguardo vittorioso.

Ritornando al problema che ha interessato American Magic, si è visto lo scafo sollevarsi per qualche secondo, restare sospesa in aria, cadere pesantemente in acqua prima di adagiarsi sul lato destro.

Sono stati attimi interminabili durate i quali si è temuto per le possibili conseguenze per l’equipaggio, ma alla fine, almeno per loro, non ci sono state conseguenze.

Lo stesso non si può dire per lo scafo che ha subito danni pesanti. Dopo l’arrivo dell’assistenza e la messa in funzione delle pompe per evitare l’affondamento, lo scafo è stato rimesso in galleggiamento (era visibile la presenza d’acqua all’interno guardando la linea alta di galleggiamento). American Magic è stata trainata in porto dove sono  subito iniziate la valutazioni dei danni e le conseguenti riparazioni.

Le gare riprenderanno nel prossimo week end.

Nell’altro match race gli inglesi di Ineos Granedier hanno battuto Luna Rossa. Dopo un bell’avvio degli azzurri, un errore nella scelta del lato di gara ha fatto si che gli inglesi prima recuperassero il distacco per poi andarlo ad incrementare su Luna Rossa. A nulla è valso il tentativo di recupero finale.

Dalle regate sorprende in positivo il comportamento di Ineos Granedier che pare andar bene con ogni condizione di vento, con gli inglesi vincitori di 4 regate su 4. Per Luna Rossa invece, le condizioni migliori pare ci siano con vento medio basso.

Classifica dopo i primi due round robin: Ineos Team Uk 4 punti; Luna Rossa 2; American Magic 0.

Video tratto dal profilo Twitter di Beppe Sarno

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %
(Visited 15 times, 1 visits today)

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: