Loris Boni e il derby della Capitale visto da giallorosso

Loris Boni racconta il derby visto da giallorosso
Views: 343
0 0
Read Time:2 Minute, 15 Second

Loris Boni, è nato a Remedello, piccolo paese del bresciano, il 14 gennaio 1953, è stato giocatore di calcio e poi allenatore. Tira i primi calci al pallone nel G. S. Mocchetti, formazione di San Vittore Olona dove milita per 6 stagioni. Nel 1969 passa alla Solbiatese, società con la quale esordisce in Serie C a 17 anni. Il salto nel calcio professionistico avviene nel 1971 quando Boni viene acquistato dalla Sampdoria, nelle cui fila fa il suo esordio in Serie A un paio di mesi prima di compiere 19 anni. Nel 1990 termina la sua carriera calcistica con la Solbiatese e l’anno successivo inizia la carriera di allenatore, sempre con la stessa squadra lombarda. Carriera che prosegue per i successivi 10 anni durante i quali ha allenato molte squadre di Serie C tra cui il Sassuolo ed il Mantova.

Loris Boni, lei nella sua carriera di calciatore ha militato in diverse squadre, tra cui la Sampdoria e la Roma. Con entrambe ha giocato quattro anni. Con la squadra ligure ha esordito in serie A, poi è passato alla Roma. Ricorda quali differenze ha trovato tra le due squadre?

Si, io ho giocato quattro anni a Genova e altrettanti a Roma. La differenza sostanziale è che si giocava per traguardi diversi, a Genova per salvarsi e Roma per ottenere risultati importanti.

Nel 1975 passa alla Roma. Nei quattro anni in cui ha giocato con la squadra giallorossa ebbe come allenatori Liedholm e Giagnoni. Quali erano le differenze che ricorda tra i due?

Io ho avuto Liedholm e Giagnoni come allenatori e la differenza è netta. Liedholm era un filosofo, un allenatore che insegnava calcio, Giagnoni era un allenatore caratteriale.

Con chi dei due allenatori si trovò meglio?

Nonostante le caratteristiche differenti mi sono trovato bene con entrambi.

Lei ha avuto la fortuna di giocare i derby di Genova e di Roma, quali differenze ci sono tra le due sfide cittadine?

I derby di Genova e Roma si assomigliano molto per importanza e per il calore che la gente trasmette sempre sia sulla partita che sui giocatori.

Quale dei derby giocati con la maglia giallorossa ricorda maggiormente?

Beh … purtroppo quello di marzo del 1976, dove mi sono fatto male …..

Come vede in questa stagione la Roma? Secondo lei può vincere lo scudetto?

In questo momento la Roma ma anche la Lazio sono due squadre in un ottimo momento. Mi auguro che la Roma diventi una serie candidata per vincere lo scudetto.

Si sente di fare un pronostico per Lazio Roma?

Fare un pronostico per il derby è sempre difficile. Spero che la Roma dica la sua fino alla fine per la vittoria del campionato … iniziando da venerdì battendo la Lazio!

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %
(Visited 113 times, 1 visits today)

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: