Il Frosinone calcio sposa l’arte all’interno del proprio stadio

Il Frosinone calcio sposa l'arte all'interno del proprio stadio
Views: 210
0 0
Read Time:1 Minute, 1 Second

Il Frosinone calcio sposa l’arte all’interno del proprio stadio

La pandemia legata al Covid-19 ha costretto il calcio a “ridisegnare” il suo intero mondo. A partire dal ritocco degli ingaggi faraonici, non più sostenibili dalle società, fino alla presenza dei tifosi, rimasta tuttora una vera e propria meteora. Quando infatti lo scorso giugno, i campionati di Serie A e Serie B sono ripartiti senza i tifosi, nessuno si sarebbe aspettato un’assenza cosi lunga. E gli stadi vuoti stanno diventando ormai una vera e propria abitudine. Abitudine che il Frosinone Calcio ha a cuore, ed è per questo che ha deciso di avviare il progetto “Resilienza d’Artista”.

Il progetto

“Per spezzare il silenzio degli stadi vuoti il Frosinone Calcio e la Banca Popolare del Frusinate, in collaborazione con adadvisor.it hanno scelto di invitare quattro artisti del territorio per ridare allo stadio il ruolo da aggregatore che da sempre riveste”. Questo è il passaggio principale del comunicato ufficiale rilasciato dall’ufficio stampa della società. Lunedì 18 gennaio gli artisti trasformeranno i vari Sky Box del Benito Stirpe con le loro opere. A “creare” saranno Riccardo Lancia, Viola Pantano, Ugo Art e Marta Latini.

 

 

https://twitter.com/Frosinone1928/status/1349045247280623616/photo/1

 

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %
(Visited 26 times, 1 visits today)

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: