Il Milan si riprende la testa al 92′, bene Inter e Roma, pari del Napoli

Il Milan si riprende la testa al 92', bene Inter e Roma, pari del Napoli
Views: 169
0 0
Read Time:1 Minute, 53 Second

L’ultima giornata del 2020 si conclude con la vittoria del Milan che risponde all’Inter e mantiene la testa della classifica. Con Hernandez che si veste da Babbo Natale ed in pieno recupero segna la rete del 3 a 2 che sconfigge una bella e indomita Lazio e regala i tre punti alla squadra di Pioli.

Il Milan risponde così all’Inter che nel pomeriggio aveva vinto in trasferta a Verona per 2 a 1.

Alle spalle delle milanesi c’è la Roma. Con il 3 a 2 al Cagliari, la squadra di Fonseca si candida quantomeno ad un posto in Champions League, obiettivo minimo per la riconferma del tecnico portoghese a Roma.

Al quarto posto c’è la conferma del Sassuolo. La squadra di De Zerbi è andata a vincere sul campo della Sampdoria per 3 a 2.

Continua a steccare il Napoli. Solo un pari per 1 a 1 in casa con il pericolante Torino. Qualcosa sembra essersi rotto nella squadra di Gattuso. Le assenze non giustificano gli ultimi risultati e le voci contrastanti sul rinnovo si rinnovo no di “Ringhio” non facilitano certo l’ambiente partenopeo che passa dall’esaltazione allo sconforto in un batter di ciglio.

Nell’anticipo un risultato che non ti aspetti, la netta sconfitta della Juventus ad opera della Fiorentina. Brutta partita quella giocata dai bianconeri, dovuta anche all’espulsione al 17′ di Cuadrado. Un tre a zero umiliante, anche se c’è da recriminare sull’arbitraggio. Sono 10 le lunghezze che dividono la Signora dal Milan. Continuano le luci e le ombre sulla gestione Pirlo, forse prematuramente chiamato a sedere sulla panchina di una grande squadra.

Mezzo passo falso dell’Atalanta che in vantaggio di due reti a Bologna, spegne l’interruttore e subisce il pareggio. Per gli orobici la zona Champions si allontana.

Importante e netta vittoria del Benevento ad Udine. La squadra di Pippo Inzaghi al momento è a +10 sulla terzultima.

Tre punti d’oro anche per il Crotone che nel primo degli anticipi ha battuto per 2 a 1 il Parma, mettendo in mostra Messias, autore della doppietta.

Debutto vincente di Ballardini sulla panchina del Genoa. I rossoblu vincono lo scontro  diretto con lo Spezia in trasferta, rispondono al Cosenza, portandosi ad un solo punto di distanza dal quart’ultimo posto, occupato proprio dalla squadra di Vincenzo Italiano.

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %
(Visited 16 times, 1 visits today)

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: