Views: 149
0 0
Read Time:1 Minute, 15 Second

Si aspettava una reazione alla beffa di mercoledì contro l’Inter. C’erano tutti i presupposti vista anche la bella prestazione e soprattutto la seconda parte della partita giocata in dieci. Ma non è stato così,la rabbia che aspettavamo non c’è stata, dopo un paio di minuti,dopo l’incursione in area di Zielinski e tiro di Mario Rui, si è vista una squadra dimessa senza temperamento e non messa bene in campo. Se dopo la beffa di Meazza avevamo detto che ne uscivamo a testa alta e ciò faceva ben sperare per il futuro ,la mancata reazione  più che deludente è inquietante e fa riflettere. Si è vero c’è da dire che comunque perdere tre giocatori titolari in attacco e a partita in corso anche Lozano, non è da poco ,ha inciso molto. Inspiegabile alcune scelte tecniche prima e durante la partita. Perchè rinunciare a centrocampo a Demme che nelle ultime gare si é comportato bene a fronte di Fabian Ruiz sempre lento nella manovra, perché sostituire Politano al 57’seppur mediocre? Manolas serviva dal primo minuto per contrastare la velocità di Immobile. Ospina incolpevole sulle due reti causate da disattenzioni (Maksimovic in ritardo su Immobile) ed errori (Mario Rui perfetto assist per Immobile) Zielinski a fase alterna, Petagna tanta buona volontà ma solo. Per quanto riguarda gli infortuni Lozano ha riportato un forte trauma contusivo alla gamba sinistra mentre Koulibaly un risentimento al quadricipite sinistro.

Tranne Ospina Koulibaly e Lozano  tutti gli altri sono al di sotto della sufficienza Gattuso compreso.

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %
(Visited 25 times, 1 visits today)

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: