Serie B – 11 giornata. Salernitana sconfitta e ancora capolista. Empoli festival del gol. Cade la Spal

Serie B - 11 giornata. Salernitana sconfitta e ancora capolista. Empoli festival del gol. Cade la Spal
Views: 208
0 0
Read Time:2 Minute, 58 Second

L’11ma giornata del campionato cadetto è iniziato con due anticipi. Il Monza ha battuto il Venezia per 2 a 0 al Pier Luigi Penzo sito sull’Isola di Sant’Elena, nella laguna veneziana. Il Chievo sconfigge la Reggina 3 a 0.

Nelle partite giocate sabato l’impresa la fa il Brescia che batte la capolista Salernitana con un secco 3 a 1. Vola l’Empoli che espugna il campo dell’Entella per 5 a 1, con 4 gol in 14 minuti realizzati da Mancuso. Il big match tra Lecce e Frosinone finisce 2 a 2, con i ciociari che nel primo tempo hanno avuto e sprecato diverse occasioni per mettere al sicuro il risultato. Spettacolare 3 a 3 fra Cremonese e Ascoli con tripletta dell’attaccante bianconero Baljc.

Brescia-Salernitana 3-1

L’esordio di Dionigi sulla panchina del Brescia si rivela vincente. Rodinelle in vantaggio al 3’ con Van de Looi, raddoppio al 21’ di Spalek. Nel finale del primo tempo un rigore di Tutino (fallo di van de Looi su Di Tacchio) rilancia la Salernitana. Chiude la partita al 76′ Bjarnason.

Cosenza-Reggiana 0-1

Varone regala il successo alla Reggiana anche se il Cosenza ha l’occasione per il pareggio, ma il tiro al volo di Petre sfiora il palo.

Cremonese-Ascoli 3-3

Festival del gol nella sfida tra Cremonese e Ascoli. Tripletta dell’ascolano Baljc (che poteva fare poker personale se non sbagliava un calcio di rigore). Per i lombardi doppietta di Deli dopo che Strizzolo aveva aperto le marcature al 17’.

Entella-Empoli 2-5

Poker record di Mancuso che lancia l’Empoli e lascia l’Entella ultimo in classifica, con 5 punti. Costa segnando nel recupero del primo tempo illude i liguri, ma Mancuso segna 4 gol in 14 minuti (poker più veloce della storia della serie B). Poli prova a riaprire la partita con il 2-4 al 75’, ma in pieno recupero Haas fa cinquina. Empoli secondo a -1 dalla Salernitana.

Lecce-Frosinone 2-2

Adjapong protagonista nel male e nel bene della partita. Al 15’ commette fallo da rigore su Parsyszek che lo stesso polacco trasforma, poi al 44’ pareggia. Al 15’ della ripresa Bardi tentenna su un retropassaggio di Brighenti, Mancosu gli soffia il pallone e segna. All’89’ è Novakovich che segna il gol del 2 a 2. (Leggi  Il Frosinone sfiora la vittoria a Lecce (intervista Nesta))

Pisa-Pordenone 1-0

Primo gol in campionato per Simone Palombi, che realizza al 1’ del secondo tempo su assist di Sibilli e regala la seconda vittoria consecutiva ai toscani. Secondo stop in campionato per il Pordenone che arrivava da una striscia di 9 risultati utili.

Pescara-Vicenza 2-3

Nel giorno dell’addio a Paolo Rossi, il Vicenza torna a vincere espugnando l’Adriatico. Pescara in vantaggio con Memushaj al 2′, poi c’è solo il Vicenza che pareggia con Meggiorini al 7′ e si porta in vantaggio al 25′ con Cinelli. Arriva anche il terzo gol al 70′ con l’ex Genoa Nicola Dalmonte, ma al 71′ di Galano riduce le distanze. Risultato che non cambia nonostante le espulsioni di Gori e Dalmonte.

Cittadella-Spal 2-0

Brutta sconfitta delle Spal che non approfitta del k.o. della Salernitana la Spal per portarsi in vetta alla Serie B. Vince il Cittadella con le reti segnate al 66’ da Proia e  all’89’ con Gargiulo. I veneti con i tre punti agganciano Chievo e Monza a quota 17, mentre gli estensi vengono superati al secondo posto dall’Empoli.

Salernitana Lecce e Spal ChievoVerona i big match della 12ma giornata che si giocherà con turno infrasettimanale.

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %
(Visited 23 times, 1 visits today)

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: