Challange Cup, pari (25 a 25), tra Zebre e Bayonne

Challange Cup, pari (25 a 25), tra Zebre e Bayonne
Views: 140
0 0
Read Time:3 Minute, 22 Second

Primo turno di Challenge Cup per i parmensi che pareggiano 25 a 25 contro il Bayonne.

Allo stadio Lanfranchi il match finisce senza vincitori e nè vinti, con tre mete a testa.

Neanche il tempo della partenza della gara che i padroni di casa si portano in vantaggio con una meta segnata da Laloifi, con Rizzi che non converte: 5 a 0.

I francesi nonostante il colpo subito a freddo al 10′ minuto realizzano con un calcio di Ordas e accorciano sul 5 a 3 e al quarto d’ora vanno in vantaggio 5 a 10 con una meta di Ruru convalidata dal TMO.

Con due calci, uno per parte, realizzati da Ordas e Rizzi le squadre si portano sull’8 a 13 per i francesi.

I multicolor provano a prendere in mano il comando delle operazioni. Al 32′ Pierre Bruno trova un break che consente a Rizzi, indisturbato, di mettere la palla in mezzo ai pali, che lo stesso converte. Muticolor in vantaggio 15 a 13.

Ora le Zebre mostrano una mischia superiore, prendendo punizioni in tutti i punti del campo, anche quando l’introduzione è a favore dei rivali. Al 40′ è ancora Rizzi che segna su punizione assegnata per il crollo della mischia da parte del pilone Luc Mousset, che viene anche ammonito.

Squadre all’intervallo di questa partita con le Zebre in vantaggio per 18 a 13.

Inizio ripresa con i multicolor che posso aumentare il vantaggio ma Rizzi sbaglia centrando il palo. da una successiva mischia ai 5 metri, il pallone esce e arriva ancora nelle mani Rizzi, che prova ad aprire sull’esterno ma il suo passaggio viene letto e intercettato da Baget che sfrutta gli ottanta metri di campo libero a va in meta: 18 pari.

Dopo il ritorno in campo di Mousset, le squadre si equilibrano. Nel frattempo iniziano i cambi.

Al 63′ Manfredi, all’interno dei propri ventidue, commette un errore grave trattenendo un avversario senza il pallone. L’arbitro non può fare altro che ammonirlo, lasciando le Zebre con l’uomo in meno. Nell’azione successiva touche e maul avanzate del Bayonne, che supera la linea di meta con Delonca. Ordas converte e i francesi si portano in vantaggio per 18 a 25.

Da questa brutta botta le Zebre non ci stanno e reagiscono. Pur in inferiorità numerica le Zebre si riversano nella metà campo avversaria. Una serie di touche e maul dei multicolor portano alla meta realizzata da Nocera Al 68′, che viene trasformata di Rizzi. Punteggio di 25-25 a poco più di dieci minuti dalla fine.

Le due squadre cominciano a sentire la fatica e di conseguenza aumentano gli errori e nessuna delle due rise a far propria la partita.

Zebre Rugby Club Vs Aviron Bayonnais Rugby 25-25 (p.t. 18-13)

Marcatori: 2′ Laloifi (5-0); 10′ cp Ordas (5-3); 17′ Ruru tr Ordas (5-10); 20′ cp Ordas (5-13); 27′ cp Rizzi (8-13); 32′ Rizzi tr Rizzi (15-13); 40′ cp Rizzi (18-13); s.t. 46′ Baget (18-18); 63′ Martin tr Ordas (18-25); 68′ Nocera tr Rizzi (25-25)

Zebre Rugby Club: Laloifi, Bruno (65′ Ceciliani), Bisegni (Cap), Boni, D’Onofrio, Rizzi, Renton (76′ Palazzani), Sisi, Mbandà , Tuivaiti (61′ Giammarioli), Krumov, Ortis (48′ Kearney), Bello (48′ Nocera), Manfredi (72′ Elliott), Lovotti (17′ Rimpelli; 27′ Lovotti; 48′ Rimpelli); All. Bradley (Non entrato: Biondelli)

Aviron Bayonnais Rugby: Fajardo, Duhau (69′ Latunipulu), Ravouvou, Hingano, Baget, Ordas (69′ Monribot), Ruru (61′ Zabalza), Darlet (44′ De Clercq), Heguy, Pyle, Mikautadze, Manukula (40′ Monribot), Mousset (49′ Darlet), Ulugia (Cap) (61′ Martin), Afatia (55′ Perchaud); All. Bru

Arbitro: Adam Jones (Welsh Rugby Union)
Assistenti: Manuel Bottino (Federazione Italiana Rugby) e Clara Munarini (Federazione Italiana Rugby)
TMO: Marius Mitrea (Federazione Italiana Rugby)

Calciatori: Antonio Rizzi (Zebre Rugby Club) 2/4; Manuel Ordas (Aviron Bayonnais Rugby) 4/5
Cartellini: 40′ cartellino giallo a Luc Mousset (Aviron Bayonnais Rugby); 6′ cartellino giallo a Marco Manfredi (Zebre Rugby Club)
Player of the match:
Maxime Mbandà (Zebre Rugby Club)
Punti in classifica: Zebre Rugby Club 2, Aviron Bayonnais Rugby 2

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %
(Visited 8 times, 1 visits today)

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: