Conte: la società ha chiesto solo la valorizzazione dei giovani

Conte: la società ha chiesto la valorizzazione dei giovani
Views: 213
0 0
Read Time:1 Minute, 52 Second

Nel corso della conferenza stampa che precede il match di domani tra Cagliari e Inter ha parlato il tecnico nerazurro Antonio Conte. Dopo aver affermato che la partita con il Cagliare sarà una gara  tosta e difficile, ha continuato dicendo: “dobbiamo essere bravi ad arrivare nel modo giusto fin dall’inizio. L’uscita in Champions è stata dolorosa per me e per i calciatori. Ci credevamo, avevamo rimesso in piedi la qualificazione dopo il Real Madrid e perciò è dispiaciuto uscire così senza riuscire a fare nemmeno un gol. Ora rialziamo la testa, il morale non è alle stelle perché è giusto che ci sia dolore, ma sappiamo che bisogna affrontare subito la prossima gara nel miglior modo“.

Ha voluto lanciare anche un messaggio ai tifosi: “non prestiamo il fianco a chi in questo momento sta godendo e sperando che si distrugga ciò che si sta cercando di creare dopo un anno e mezzo di lavoro. Vedo troppa negatività, gli altri stanno accorgendosi quanto di buono stiamo facendo per il futuro di questo club. Stiamo perciò compatti e uniti. L’anno scorso siamo arrivati secondi sia in Italia sia in Europa League, con la semifinale di Coppa. Siamo tornati ad essere credibili: capisco che c’è impazienza dopo dieci anni senza trofei, ma quando inizi a lavorare ripartendo dalle fondamenta, serve il giusto tempo. Una volta costruita la base, si può pensare al grattacielo che meritano i tifosi dell’Inter“.

Sul possibile vantaggio di giocare una sola partita a settimana Conte ha aggiunto: “E’ un dolore essere usciti dall’Europa, ci credevamo e c’è amarezza. Ora concentriamoci sul campionato, da qui a febbraio non c’è nulla di particolare e, in fondo, abbiamo solo due partite in meno da giocare rispetto alle altre“.

Sull’obbligo di vincere il titolo, ha affermato: “La proprietà è stata chiara con me, ha parlato di crescita e valorizzazione dei giovani, di trasformare gli ottimi giocatori in top player. E’ stata precisata la difficoltà del momento post covid, perciò serviva dare innanzitutto continuità ai nostri risultati e, in questo senso, le dichiarazioni del presidente Zhang le tengo qui con me. E’ stato detto qualcosa di molto chiaro con il quale siamo in linea. Poi chi mi conosce sa che l’eliminazione dalla Champions brucia, sa come la sto vivendo“.

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %
(Visited 28 times, 1 visits today)

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: