Attesa in settimana la decisione del Frosinone su Dionisi

Frosinone, su Dionisi attesa una decisione in settimana della società
Views: 152
0 0
Read Time:1 Minute, 9 Second

In merito al “caso” Dionisi, culminato con la mancata convocazione del calciatore per la partita di sabato scorso con il ChievoVerona, ci sono le dichiarazioni il Direttore dell’area tecnica del Frosinone Angelozzi. Da quanto riportato dal quotidiano “Il Messaggero” Angelozzi ha affermato che: “In settimana ne parleremo in società e soltanto allora capiremo se Dionisi potrà proseguire il percorso nel Frosinone o se, invece, ne resterà fuori. In questo momento però di più sulla vicenda non posso dire”.

Nell’attesa di sviluppi, Federico Dionisi è in gruppo e si allena. La rosa degli attaccanti ad inizio stagione si componeva di Ciano, Dionisi, Novakovic, Parzyszek, Ardemagni, più i giovani Volpe e Luciani. Ora, nel momento cruciale dove i ciociari sono chiamati a giocare, anche ogni tre giorni, con le squadre pretendenti alla promozione (Lecce, Salernitana, Cittadella e Pordenone, senza contare anche Pisa e Reggiana da qui al 30 dicembre e Spal prima della sosta invernale) il roster degli attaccanti si è ridotto. I disponibili, facendo gli scongiuri per eventuali infortuni o squalifiche, sono Novakovich, Parzyszek, Ciano e Volpe. Gli altri, Ardemagni è fuori squadra, Dionisi non viene convocato e Luciani è lungodegente in quanto è stato operato lo scorso 11 settembre per la ricostruzione del legamento crociato anteriore del ginocchio destro, con i tempi di recupero stimati in circa 5 mesi.

Pochi gli elementi dell’attacco gialloazzurro rispetto alle altre squadre che ambiscono alla promozione.

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %
(Visited 4 times, 1 visits today)

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: